DSCN1397
Siete stressati dalla preparazione degli esami? La voglia di andare a lezione è pari a zero e ormai si respira aria di vacanza?

Il mondo sembra tutto contro di te, Studente Fuorisede! Ma Trattoria Universitaria ti propone un ottimo rimedio rimedio naturale contro la stanchezza: gli spinaci!

Solo in primavera si possono sfruttare tutte le proprietà degli spinaci: il sole e il caldo infatti fanno aumentare la concentrazione delle preziose sostanze antiossidanti in essi contenute.

Ecco dunque che vi proponiamo questa ricetta con gli spinaci a fare da protagonisti. Si tratta di polpettine semplici e veloci da preparare, ottima soluzione per un’alternativa apericena tra Studenti Fuorisede.

Ingredienti (per 25 polpettine):

  • 250gr di spinaci già lessati
  • 100gr di mortadella di pollo e tacchino
  • 50gr di scamorza affumicata
  • 25gr di parmigiano
  • pane raffermo
  • sale
  • noce moscata
  • pane grattuggiato
  • olio di semi

Preparazione

Tagliare  grossolanamente gli spinaci.

Inserire all’interno del mixer la mortadella e la scamorza affumicata: tritare finemente.

Versare il composto ottenuto in una ciotola e aggiungere il parmigiano e il pane raffermo (precedentemente ammollato in latte o acqua). Condire con sale e noce moscata. Aggiungere poco alla volta il pane grattuggiato: l’impasto non deve essere troppo morbido ma lavorabile con le mani.

Bagnarsi le mani e fare delle piccole palline. Passare nel pane grattuggiato e, se vi sembrano troppo morbide, lasciare in frigo a rassodare.

Friggere in una padella con olio di semi. Aggiungere il sale a fine cottura e servire caldissime!

Croccanti fuori e filanti dentro:così buone che una tira l’altra!

Marta e Valentina @TrattoriaUni #lostudiogiustoèquellodelgusto

Note

  • Ho utilizzato la mortadella di pollo e tacchino ma potete usare anche quella classica (per un gusto più deciso), oppure provare una versione completamente vegetariana.
  • Se non vi piace la scamorza affumicata provate a sostituirla con provola o formaggio tipo galbanino.
  • Sostituite il pane grattuggiato con la farina di mais per ottenere una maggiore croccantezza
  • Per un versione più light, mettete le polpettine in una teglia rivestita di carta forno e cuocete in forno a 200 gradi

Con questo piatto Trattoria partecipa al suo primo contest culinario! Si intitola In un sol boccone ed è stato promosso dal blog Miel & Ricotta, in collaborazione con Peroni!

IMG_4004-(Copia)-origNUOVA_300

2 Comments

  1. Ciao! ricetta inserita! grazie per aver partecipato.
    Come mai 3 “t” a trattoria, nel titolo?:-)

  2. Ciao Monique!
    Grazie per l’inserimento…e grazie per averci fatto notare che c’era una t di troppo nel titolo eheh Continua a seguirci sul blog! 😉


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *